a

Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel aliquet nec eget arcu. In enim justo, rhoncus vitae.

Info:

Risotto Castelmagno e Barbera dello Chef Daniele Siviero

Un tipico risotto che sa di inverno, il Castelmagno incontra la Barbera per creare un sapore tutto piemontese!
Il piatto è stato creato dallo Chef Daniele Siviero del ristorante Il Giardinetto di Vercelli, ecco i dettagli della sua ricetta:

Dosi per 2 persone
  • Riso Carnaroli o Sant’andrea (consigliamo il Sant’Andrea per la cremosità)
  • Vino Barbera circa 200ml
  • Castemagno 150g
  • Burro q.b.
  • Brodo q.b
  • Sale q.b
  • Pepe q.b
Procedimento: 

Tostare il riso a secco, una volta caldo bagnarlo col vino Barbera.

Una volta evaporato il vino procedere con l’aggiunta di brodo, consigliamo di aggiungerlo poco alla volta per non sbagliare.

A metà cottura iniziare a bagnare il riso anche con la Barbera ed aggiungete un pochino di Castelmagno.

Nel frattempo, in una ciotola a parte, fate sciogliere a bagnomaria l’altro Castelmagno da utilizzare a fine cottura.

Quando il riso sarà al dente, spegnete il fuoco, aggiungete il burro, il sale e se volete del pepe.

Mescolate bene e fate l’onda!!

Una volta impiattato, bagnate il riso col Castelmagno fuso e accompagnate il piatto con un ottimo calice di Barbera!

Consigli: 

Nel caso si volesse tostare il riso con cipolla e olio, fare un soffritto con olio caldo, inserire la cipolla e in seguito il riso. Essendo un piatto importante, il riso noi lo tostiamo a secco.

Il tuo carrello

Cart is empty

0